Lacy Leadership

Success is Near

The 9 Best Dirt Bike Brands-The Ultimate Guide

Dirt bike riding è uno sport che è in costante crescita in popolarità. Quando si tratta di dirt bike racing, non solo i piloti godono, ma gli spettatori fanno pure. Ci sono un sacco di marche dirt bike là fuori, e potrebbe essere un po ‘ difficile scegliere quello migliore per voi. Le 9 migliori […]

Dirt bike riding è uno sport che è in costante crescita in popolarità. Quando si tratta di dirt bike racing, non solo i piloti godono, ma gli spettatori fanno pure. Ci sono un sacco di marche dirt bike là fuori, e potrebbe essere un po ‘ difficile scegliere quello migliore per voi.

Le 9 migliori marche di dirt bike sono:

  1. Yamaha
  2. Suzuki
  3. Honda
  4. KTM
  5. Kawasaki
  6. Beta
  7. Maico
  8. Bultaco
  9. Husqvarna

Questi sono alcuni dei migliori dirt bike marchi che si possono scegliere. Inoltre, vi forniremo con 2 moto da cross più popolari di ogni marca e con la loro storia pure. Alla fine, discuteremo di quanto sia importante il marchio quando si acquista una dirt bike.

Le 9 migliori marche di Dirt Bike

1. Yamaha

La Yamaha Corporation è stata fondata da Torakusu Yamaha nel 1887 e originariamente costruivano solo pianoforti. Nel corso degli anni si sono ramificati e hanno iniziato a produrre tutti i tipi di elettronica, prodotti informatici, strumenti e persino robotica. A causa delle loro radici musicali, il logo è costituito da 3 diapason ad incastro.

L’attuale CEO di Yamaha, Genichi Kawakami, ha preso la decisione di espandersi in dispositivi motorizzati. Nel 1954 costruirono la bici da strada a 2 tempi, chiamata Yamaha YA-1, con una cilindrata di 125 cc. Tuttavia, la prima dirt bike Yamaha prodotta risale al 1968.

La DT-1 enduro dirt bike con un motore 2 tempi, 250cc ha affermato di essere la prima vera moto off-road. È stato un enorme successo per Yamaha. Nel 1997, Yamaha ha prodotto la YZ400F. Doug Henry ha vinto un evento AMA Supercross con la YZ400F a Las Vegas.

Oggi, Yamaha è leader nel settore motociclistico e sta producendo nuove moto che vincono costantemente. Alcuni dei migliori e definitelythe più popolari choicesamong dirt bike riders sono la Yamaha YZ125 e la Yamaha WR450F.

Yamaha YZ125

Il modello YZ125 è ben noto per essere abbastanza agile e leggero. È dotato di un grande rapporto potenza-peso e ha la cilindrata di 125cc. Il motore è a 2 tempi e raffreddato a liquido. La Yamaha YZ125 è pronta per la gara, con manubrio in alluminio, sedili a pinza e pedane in titanio.

Yamaha WR450F

La cilindrata del motore di questa bici della sporcizia è 450cc ed è anche raffreddato a liquido. A differenza del YZ125, questo è dotato di un motore a 4 tempi. Questa bici della sporcizia è progettata per i piloti avanzati che hanno bisogno di prestazioni aggressive. Inoltre, dispone anche di un sistema di sospensione leader della categoria.

2. Suzuki

Suzuki produsse la sua prima moto motorizzata nel 1952 e la chiamò “Power Free”. Era una bicicletta standard alimentata da un motore a 2 tempi. Prima Suzuki ha iniziato nel settore automobilistico, hanno prodotto telai per la tessitura di cotone e seta.

La Suzuki Motor Company era originariamente chiamata Suzuki Loom Company poiché produceva telai dal 1909. Tuttavia, cambiarono ufficialmente il nome nel 1954 e portarono la loro prima auto sul mercato nel 1955. Nel 1955, Suzuki produsse anche la moto Colleda 125cc.

Dopo aver aperto la US Suzuki Motor Corporation, una filiale della Suzuki Motor Company, hanno rilasciato la moto T20. Era anche conosciuta come la”bici 250cc più veloce del mondo”. La TM400 è stata la loro prima moto da cross, rilasciata nel 1971.

Oggi Suzuki è conosciuta in tutto il mondo per la produzione di una vasta gamma di prodotti, dalle moto e dalle auto ai motori delle barche. La Suzuki RM125 e Suzuki RM-Z250 sono le loro moto da cross di maggior successo e scelte molto comuni tra i piloti principianti e avanzati.

Suzuki RM125

La RM125 è arrivata per la prima volta nel 1981 e oggi è la moto da cross Suzuki 125cc di maggior successo. Il motore di questa dirt bike è a 2 tempi e raffreddato a liquido, offrendo prestazioni eccezionali. Questa bici della sporcizia non solo è guidata dai principianti, ma dai cavalieri avanzati pure.

Suzuki RM-Z250

Questo modello è stato rilasciato nel 1979 ed è diventato noto come uno dei migliori 250cc moto da cross. È dotato di un 250cc, motore a 4 tempi che è raffreddato a liquido. Il RM-Z250 viene fornito con una frizione a umido e una trasmissione a 5 velocità.

Honda

La Honda Motor Company è stata ufficialmente fondata nel 1948. Originariamente producevano biciclette standard con piccoli motori collegati a loro. La Dream D-Type fu la loro prima moto “completa” e fu prodotta nel 1949.

Nel 1959, Honda aprì anche un piccolo negozio a Los Angeles. Quando Honda arrivò per la prima volta negli Stati Uniti, nessuno voleva mettere piede nei loro negozi. Tuttavia, questo è cambiato a causa delle loro massicce campagne pubblicitarie, e nei primi anni 1960 Honda ha ottenuto un grande successo negli Stati Uniti.

Alla fine del 1960 una popolare gamma di moto da cross ha iniziato ad apparire. Dopo un paio di anni, nel 1972, Honda ha rilasciato una moto da cross chiamata CR250 Elsinore ed è stata una delle migliori moto da cross ai suoi tempi.

Honda è ora un’azienda molto popolare che produce costantemente motociclette nuove e di alta qualità. La Honda CRF250X e Honda CRF230F sono un’ottima scelta se siete alla ricerca di moto da cross di alta qualità che offrono un buon rapporto prestazioni-prezzo.

Honda CRF250X

Questa dirt bike, oltre ad offrire una grande e controllabile potenza, offre anche alcune caratteristiche molto utili. Il motorino di avviamento elettrico rende l’avvio della moto liscia e senza problemi. Offre anche un ampio powerband. La Honda CRF250X è molto confortevole e offre un’esperienza di guida fluida.

Honda CRF230F

Il CRF230F è un 4 tempi, raffreddato ad aria dirt bike che è ben noto per essere molto affidabile. Proprio come il CRF250X, dispone anche di un pulsante di avvio push. Il sedile è super comodo, rendendo la moto molto confortevole. È anche molto leggero, pesa solo 249 sterline.

4. KTM

Qualsiasi corridore o dirt bike rider è molto probabilmente familiarità con il marchio KTM. È uno dei principali produttori di motociclette al mondo. L’azienda è stata fondata nel 1934 da Hans Trunkenpolz. Nelle loro umili origini, hanno occupato un unico negozio di riparazione a Mattighofen.

Tuttavia, dopo la guerra hanno iniziato a produrre le proprie motociclette. Il primo prototipo mai creato è stato il R100 ed è stato prodotto nel 1951. La prima moto KTM importata in America fu la GS125.

Hanno iniziato la produzione di moto da enduro e le loro moto MX 250cc nel 1973. Otto anni dopo, nel 1981, hanno prodotto la loro prima moto 125cc MX a 2 tempi raffreddata a liquido. Un’altra caratteristica KTM ha iniziato ad aggiungere alle loro moto da cross era la frizione idraulica.

Negli anni 2000, KTM ha vinto decine di titoli del Campionato del Mondo ed è diventata una delle case motociclistiche più popolari. Alcune delle moto da cross KTM più desiderabili al giorno d’oggi sono la 450 SX-F e la 350 SX-F.

KTM 450 SX-F

Il motore di questa dirt bike è abbastanza leggero e compatto, ma offre un’enorme quantità di potenza e ha un’ampia fascia di potenza. La batteria è anche abbastanza leggera e potente. Il telaio è piuttosto rigido, il che rende la maneggevolezza facile e offre grande comfort e stabilità ad alta velocità.

KTM 350 SX-F

La KTM 350 SX-F è dotata di un motore leggero a 4 tempi. Inoltre, puoi facilmente accendere il motore con un avviatore elettrico. Il telaio rigido e le sospensioni di alta qualità della 350 SX-F rendono questa dirt bike molto confortevole. KTM 350 SX-F viene fornito con una trasmissione a 5 velocità.

5. Kawasaki

Kawasaki è stata fondata nel 1896 e i suoi principali obiettivi erano gli impianti di generazione elettrica, la costruzione navale e il materiale rotabile ferroviario. Tuttavia, hanno rivolto la loro attenzione all’industria motociclistica nel 1949 e hanno iniziato a produrre motori per motocicli.

Il primo motore prodotto era un 150cc OHV, raffreddato ad aria a 4 tempi e poteva produrre 3,9 CV a 4000 giri / min. La loro prima moto completa fu chiamata Meihatsu e fu prodotta nel 1954.

Il logo che usarono dal 1961 al 1967 può essere descritto come una bandiera all’interno di un’ala. Nel 1963 Meguro e Kawasaki furono uniti in Kawasaki Motorcycle Co. Ltd. La prima moto Kawasaki fu prodotta nel 1963 e fu chiamata B8-M. Questa moto divenne un enorme successo molto rapidamente.

Da allora, Kawasaki produce motociclette di alta qualità, comprese le moto da cross. Se stai cercando una moto da cross Kawasaki potente e affidabile, la KFX 450 è un’ottima scelta. Tuttavia, se vuoi qualcosa di meno potente ma di alta qualità, non puoi sbagliare con il KFX 250.

Kawasaki KFX 450

La KFX 450 ha una grande capacità di carburante di 6,2 litri ed è abbastanza affidabile. È dotato di un avviamento elettrico pure.L’altezza del sedile del KFX 450 è di 37,8 pollici. Il motore è a 4 tempi, monocilindrico. Inoltre, pesa solo 247 sterline, quindi è abbastanza leggero.

Kawasaki KFX 250

Poiché questo ha una cilindrata inferiore, la capacità di carburante di 6 litri è molto buona. Con l’altezza del sedile di 37.2 è ottimo anche per i principianti. Ancora, è spesso una scelta preferita di piloti avanzati pure. Il motore a 4 tempi offre molta potenza affidabile e controllabile.

Beta

Beta è una casa motociclistica italiana che da decenni produce moto da cross di alta qualità. L’azienda ha iniziato a produrre motociclette nel 1948. Attraverso il 1950 e il 1960 erano per lo più concentrati su moto da strada a 2 tempi.

Hanno iniziato a sviluppare moto da cross nel 1970. Inizialmente, i modelli off-road erano enduro e motocross e negli anni ‘ 80 hanno iniziato a produrre moto da trial pure. Nel 2005 hanno lanciato una serie di enduro off-road moto che avevano motori KTM in loro.

Entro il 2010 beta stava producendo sia 2 tempi e 4 tempi moto da cross utilizzando i propri motori. Le loro moto da cross di maggior successo e più popolari che puoi ottenere ad un prezzo accessibile sono la Beta 300RR e la Beta 200RR.

Beta 300RR

Il Beta 300RR è dotato di un controbilanciatore che riduce le vibrazioni. Questa caratteristica migliora anche l’erogazione di potenza in tutta la gamma di giri. Questa bici della sporcizia è inoltre abbastanza alla moda ed alla ricerca moderna. Ha un nuovo sistema di pompa dell’acqua che migliora l’efficienza e la portata troppo.

Beta 200RR

Questa dirt bike è ideale per i principianti in quanto è abbastanza facile da guidare e controllare. Il motore 200cc a 2 tempi è raffreddato a liquido. Un altro vantaggio enorme è che è dotato di un avviamento elettrico. Il 200RR è anche molto efficiente e offre grandi prestazioni.

Maico

Maico è stata fondata da Ulrich Maisch nel 1926. Originariamente, questa azienda produceva motori a 2 tempi da 123 cc e 98 cc. Dopo la seconda guerra mondiale iniziarono la produzione delle proprie motociclette complete. Nel 1953 produssero la loro prima moto con una trasmissione a 4 velocità.

A metà degli anni 1950, Maico iniziò a produrre scooter a 2 tempi. Nel 1981, Maico ha rilasciato il 490. Era una delle più grandi moto da cross ai suoi tempi. Cosa c’è di più, Maico era il leader mondiale nelle vendite di moto 500cc in quel momento.

Maico dirt bike sono stati conosciuti per la loro grande risparmio di carburante, costruzione di alta qualità, e prezzi accessibili. Le moto da cross Maico più comunemente scelgono sono la Maico 700 e la Maico 501.

Maico 700

Questo modello offre grandi prestazioni e un discreto risparmio di carburante. Il motore è raffreddato a liquido e mantiene fresco anche sulle piste più difficili. Maico ha fatto un lavoro magnifico anche per quanto riguarda il fattore comfort della 700. Un altro grande vantaggio della Maico 700 sono i freni Brembo di alta qualità.

Maico 501

Il Maico 501 è ben noto per essere abbastanza leggero. Inoltre, pesa solo qualche chilo in più rispetto al Maico 400. Questa bici della sporcizia è molto affidabile e facile da maneggiare. Quando si tratta di moto da cross Maico, questa è una scelta molto popolare tra i piloti avanzati.

Bultaco

Bultaco era un produttore spagnolo, specializzato in motocicli a 2 tempi. Questa società è stata attiva dal 1958 al 1983. È stato formato da Francesc” Paco ” Bulto, direttore della Montesa motorcycle company. Nel 1957, Bulto decise di lasciare l’azienda Montesa e un anno dopo formò il proprio marchio.

Dopo che Bulto ha aperto il suo negozio, le cose hanno iniziato a svilupparsi molto rapidamente. Nel 1959 Bultaco lanciò la sua prima moto. E ‘ stato un road-going 125cc Bultaco Tralla 101. Due mesi dopo, la compagnia è entrata nel Gran Premio di Spagna e ha preso 7 dei primi 10 posti.

Bultaco 360 El Bandido

Questa dirt bike spagnola arrivò sulla scena nel lontano 1967. Allora era solo un modello 350cc. Tuttavia, in seguito aumentarono la cilindrata a 362cc che offrivano 43,5 cavalli. La bici è facile da maneggiare e offre grandi prestazioni.

Bultaco MK360 Pursang

Il MK360 è la scelta ideale per i principianti in quanto non è troppo potente e ha una bassa altezza del sedile. Questo modello è un po ‘vecchio e quindi il design può apparire un po’ strano, ma sicuramente interessante. Esso fornisce una superficie liscia e confortevole sentire durante la guida.

9. Husqvarna

L’azienda Husqvarna ha la storia più lunga con le moto da cross di tutte le aziende in questa lista. Le loro moto da cross entrarono in produzione nel 1903 in un luogo chiamato Husqvarna in Svezia. Prima di allora, e dal 1689, questa compagnia produceva fucili per l’esercito svedese.

Nel 1920, Husqvarna iniziò a concentrarsi maggiormente sulle competizioni internazionali. Ciò ha comportato un enorme aumento di popolarità e potenziato le vendite delle loro moto da cross. Nel 1970, Husqvarna stava dominando la scena di guida off-road.

Nel 1986, una società italiana denominata Gruppo Cagiva ha acquistato la divisione moto. Se si desidera acquistare un affidabile e potente Husqvarna dirt bike, la TE 300i e la FE 501s fanno per davvero buone scelte.

Husqvarna TE 300i

La Husqvarna TE 300i, grazie alla forcella WP XPLOR e all’ammortizzatore WP XACT, offre una guida di altissima qualità e più confortevole in tutte le condizioni. Un altro enorme vantaggio di questa dirt bike è il fatto che è legale di strada. Il telaio è molto resistente ma leggero, che lo rende una buona scelta per i principianti.

Husqvarna FE 501s

Questo modello è alimentato da un motore 510cc e utilizza una trasmissione a 6 velocità. Il controtelaio di questa dirt bike è realizzato in carbonio, mentre il telaio principale è realizzato in acciaio al cromo-molibdeno. A causa della costruzione in carbonio del controtelaio, questa dirt bike è abbastanza leggera.

Quanto è importante il marchio quando si sceglie una Dirt Bike?

Acquistare una dirt bike da un marchio popolare, come Yamaha o Suzuki, è spesso una grande decisione. Offrono motociclette di alta qualità con grandi prestazioni, efficienza del carburante e longevità. Tuttavia, i marchi più popolari hanno spesso prezzi più alti. Quindi, devi pensare se il tuo budget ti consente di considerare l’acquisto da uno dei migliori marchi.

Pertanto, se stai cercando una dirt bike potente, affidabile e conveniente, dovresti puntare a marchi meno popolari come Husqvarna o Bultaco. Mentre sono più economici di alcuni degli altri, producono ancora bici da cross di alta qualità. La cosa fondamentale è fare sempre la tua ricerca e considerare l’acquisto di seconda mano se una bici specifica è appena fuori dal tuo budget quando nuova di zecca.

Considerazioni finali

Se stai cercando moto da cross affidabili e di alta qualità che offrano grandi prestazioni e longevità, non puoi sbagliare con una Yamaha. Attualmente è uno dei marchi di moto più popolari al mondo, offrendo un sacco di grandi moto da cross. KTM e Kawasaki sono anche scelte molto comuni, in quanto sono un po ‘ più convenienti, pur offrendo alcune moto da cross di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.