Lacy Leadership

Success is Near

La violenza degli spettatori negli stadi / Pagina 3 / ASU Center for Problem-Oriented Policing / ASU

Risposte al problema della violenza degli spettatori negli stadi La tua analisi del tuo problema locale dovrebbe darti una migliore comprensione dei fattori che contribuiscono ad esso. Dopo aver analizzato il problema locale e stabilito una linea di base per misurare l’efficacia, è necessario considerare possibili risposte per affrontare il problema. Le seguenti risposte forniscono […]

Risposte al problema della violenza degli spettatori negli stadi

La tua analisi del tuo problema locale dovrebbe darti una migliore comprensione dei fattori che contribuiscono ad esso. Dopo aver analizzato il problema locale e stabilito una linea di base per misurare l’efficacia, è necessario considerare possibili risposte per affrontare il problema.

Le seguenti risposte forniscono idee per affrontare il tuo particolare problema di violenza dello spettatore dello stadio. Queste strategie sono tratte da una varietà di studi di ricerca, analisi di episodi di violenza spettatori passati, e rapporti di polizia. Molte di queste risposte possono essere applicabili al problema della tua comunità. È fondamentale adattare le risposte alle circostanze locali e giustificare ogni risposta in base a un’analisi affidabile delle condizioni locali. Nella maggior parte dei casi, una strategia efficace comporterà l’implementazione di diverse risposte. Le risposte delle forze dell’ordine da sole sono raramente efficaci nel ridurre o risolvere un tale problema. Non limitarti a considerare ciò che la polizia da sola può fare: considera attentamente se altri nella tua comunità condividono la responsabilità del problema e possono aiutare la polizia a rispondere meglio ad esso. In alcuni casi, potrebbe essere necessario spostare la responsabilità a coloro che possono implementare risposte più efficaci. Ad esempio, potrebbe essere che ridisegnare le sezioni dello stadio possa essere la risposta più efficace. In tale circostanza, le agenzie pubbliche non politiche e le organizzazioni private dovranno fare la maggior parte del lavoro nello svolgimento della risposta. (Per informazioni più dettagliate su spostamento e condivisione delle responsabilità, vedere Guida di risposta n. 3, Spostamento e condivisione delle responsabilità per problemi di sicurezza pubblica.)

Considerazioni generali per una strategia di risposta efficace

Prima di esaminare le risposte specifiche alla violenza dello spettatore, offriamo le seguenti considerazioni generali. Questi ti aiuteranno a sviluppare e implementare una strategia di risposta efficace.

Se abbiamo imparato qualcosa dai racconti estremi della violenza degli spettatori in Europa, è che la prevenzione è superiore alla risposta più efficace dopo l’inizio della violenza dei fan. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che le strategie dovrebbero enfatizzare la prevenzione e mai il confronto.63 Le strategie di riduzione della violenza di successo in Inghilterra hanno sottolineato la deterrenza e la riduzione delle opportunità.64

È anche importante notare che recenti scoperte sul comportamento della folla suggeriscono che la polizia istigerà o intensificherà la violenza se tratta grandi gruppi di persone come entità omogenee. Supponendo che tutti i fan siano potenzialmente pericolosi porterà a una profezia che si autoavvera.65 Le riunioni o le folle non fanno impazzire le persone o le fanno perdere il controllo. Le persone alle riunioni hanno una vasta gamma di ordini del giorno personali, e in genere solo una piccola minoranza di persone sono disposte a impegnarsi in comportamenti violenti.66

Dopo ogni evento allo stadio, è necessario convocare una riunione post-azione che includa rappresentanti della polizia e di altre organizzazioni coinvolte. Ciò ti consentirà di scambiare informazioni su ciò che ha funzionato e quali strategie dovrebbero essere modificate. È possibile utilizzare questa riunione per sviluppare un report post-azione. La relazione post-azione dovrebbe includere informazioni qualitative raccolte durante la riunione, nonché misure quantitative dei risultati di prevenzione della violenza dello spettatore. Dovresti quindi utilizzare queste informazioni per migliorare la tua strategia locale per affrontare la violenza degli spettatori negli stadi.

Risposte specifiche alla violenza degli spettatori negli stadi

Di seguito sono riportate le risposte specifiche alla violenza degli spettatori negli stadi. Alcuni studi di ricerca valutativa esaminano direttamente il problema della violenza dello spettatore. Molte di queste analisi, tuttavia, riportano risultati contrastanti per quanto riguarda l’efficacia di alcune risposte. E i ricercatori non hanno valutato la maggior parte delle risposte. Per questi motivi, molte delle seguenti risposte sono suggerite a causa della loro potenziale efficacia per circostanze particolari, piuttosto che per l’efficacia dimostrata o l’applicabilità diffusa. È importante che tu valuti continuamente la tua risposta per valutarne l’impatto nella tua particolare comunità. Per facilitare la tua analisi del tuo problema e della tua strategia, le risposte sono organizzate in base ai tre elementi del triangolo della violenza dello spettatore introdotto in precedenza in questa guida: interventi relativi alla sede, all’evento e al personale.

Sede

1. Creare barriere di accesso. È necessario impedire agli spettatori di accedere alle aree del backstage o delle esibizioni, alle aree salotto a cui non sono assegnati e alle sale multimediali e impedire l’ingresso di coloro che non hanno biglietti per l’evento. Alcuni paesi europei hanno progettato fossati intorno ai campi di calcio per impedire ai fan di interferire con il gioco; alcuni hanno persino messo coccodrilli in queste fosse.67 Tali misure estreme sono generalmente non necessarie (o consentite) negli Stati Uniti. Semplici barriere fisiche (ad esempio, cancelli, recinzioni) e sociali (ad esempio, uscieri, sicurezza) sono di solito sufficienti per impedire l’accesso a luoghi ristretti. Tuttavia, si dovrebbe scegliere le posizioni e tipi di barriera con cautela. Una barriera posizionata in modo inappropriato può incoraggiare le persone a salire o sedersi sulle ringhiere, o le persone possono usarlo come arma se non è adeguatamente protetto.

2. Fornire strutture adeguate e il corretto posizionamento. Dovrebbero essere messi a disposizione sufficienti servizi igienici per evitare lunghe code e dispute tra spettatori in difficoltà. I pianificatori di eventi devono considerare il numero di partecipanti attesi e la durata dell’evento.68 Anche la corretta disposizione delle strutture (ad esempio, servizi igienici disponibili in più posti intorno all’arena) è fondamentale.69 Concentrazioni di servizi igienici, venditori di cibo e bevande o stand di souvenir possono causare la formazione di folle massicce in piccoli spazi e aumentare la probabilità di violenza.

3. Posizionando strategicamente palchi, apparecchiature audio e schermi. I luoghi in cui l’azione può essere chiaramente vista e ascoltata attirano naturalmente le persone a loro. Il personale dello stadio può posizionare strategicamente stadi, sistemi audio e grandi schermi video per controllare le riunioni all’interno della folla.70 Sistemi audio multipli e schermi video possono aiutare a rompere grandi folle. In occasione di eventi più grandi, più schermi e stadi più grandi possono aiutare a scoraggiare le persone dal spingere verso il palco / attraverso il campo per ottenere una visione migliore.

4. Fornire un parcheggio adeguato e nelle vicinanze. Le persone che sono costrette a percorrere lunghe distanze per arrivare al loro modo di trasporto possono impegnarsi in comportamenti distruttivi lungo la strada; in particolare dopo un evento altamente carico e se c’è poca gestione lungo il percorso verso la loro destinazione. Più punti di ingresso e di uscita che portano gli spettatori direttamente ai loro veicoli o altri mezzi pubblici contribuiranno a ridurre la probabilità di comportamenti aggressivi.

5. Distacco segni. Per gli spettatori, i segni correttamente posizionati e visibili possono servire per informare (ad esempio, solo l’uscita), avvertire (ad esempio, il marciapiede diventa scivoloso in caso di maltempo), istruire (ad esempio, solo una birra per cliente pagante) e guidare (ad esempio, servizi igienici dietro lo snack bar).71 Se usato correttamente, i segni possono ridurre la necessità di personale e possono ridurre i conflitti dovuti a frustrazione o confusione. I segni dovrebbero essere facilmente leggibili e abbastanza alti da poter essere visti su una folla.

6. Cambiare sede per eventi “ad alto rischio”. Quando la posta in gioco è alta, può essere utile cambiare località o passare da una località all’altra fino al completamento di un evento o di una serie di eventi.72 Per gli appassionati di calcio, il Super Bowl è tipicamente giocato in uno stadio “away” per entrambe le squadre partecipanti.73 Questa pratica può scoraggiare i fan dal correre sul campo per celebrare le vittorie o per agire in modo aggressivo contro i membri della squadra vincente (o perdente). Gli appassionati di baseball si alternano a guardare le loro squadre giocare in casa durante le World Series per dare ai fan uguale accesso all’azione (nonostante i costi di viaggio associati allo spostamento di giocatori e allenatori tra le città). Questa tecnica non sempre previene la violenza, come testimoniato all’indomani della vittoria dei Red Sox nel 2004.

7. Creazione di aree di elaborazione e detenzione per gli spettatori che vengono arrestati o si rifiutano di lasciare i locali. Quando la polizia arresta i tifosi violenti o li rimuove dagli spalti, è importante avere un’area designata e sicura per separarli dal resto degli spettatori. Questo può impedire loro di provocare altri membri della folla in attesa di trasporto.Gli stadi 74 che ospitano i Philadelphia Eagles e i Baltimore Ravens della NFL hanno utilizzato con successo celle e aule di tribunale improvvisate.75

8. Riprogettare le caratteristiche dello stadio che facilitano la violenza. Alcuni stadi sono stati ristrutturati per includere tunnel protettivi e aree salotto per artisti e funzionari. Altri hanno creato recinti “familiari” per separare le popolazioni vulnerabili dai fan chiassosi.76 stadi di calcio italiani sono stati dotati di barriere o recinzioni in plexiglas per separare i tifosi dal campo e dai giocatori.Altri 77 stadi in Europa dispongono di posti a sedere separati per i tifosi delle squadre avversarie. Puoi prendere in considerazione modifiche strutturali al tuo stadio se la tua analisi rileva che la violenza si verifica ripetutamente in un determinato luogo.

9. Fornire posti a sedere sezionati e personali. È stato detto in precedenza che i posti a sedere personali possono ridurre la probabilità di violenza dello spettatore. I posti a sedere personali possono ridurre ulteriormente la violenza se i posti a sedere sono separati in aree ben definite. Suddividere le folle in gruppi più piccoli aiuta a facilitare il controllo della folla.78 Questa disposizione dei posti a sedere può anche contribuire a facilitare il rapido isolamento e la rimozione degli spettatori violenti, con il minimo disturbo per l’esperienza di altri spettatori.

Evento

10. Limitare le vendite di alcol. La maggior parte degli stadi generalmente non consente ai fan di portare il proprio alcol agli eventi. Tuttavia, alcuni spettatori pagheranno gli alti prezzi dell’alcol agli eventi negli Stati Uniti e si ubriacheranno. Per evitare problemi associati all’intossicazione dello spettatore, la sicurezza dovrebbe essere posizionata vicino ai venditori di alcol, dovrebbe rifiutare l’ingresso e il servizio agli spettatori intossicati e dovrebbe stabilire un limite di acquisto.79 Divieti completi sono di solito inutili, a meno che un particolare evento comporta una lunga storia di violenza grave.80 La NBA ha recentemente pubblicato linee guida che limitano le dimensioni e il numero di birre che possono essere venduti ai giochi, nel tentativo di prevenire cattiva condotta spettatore.81 La maggior parte degli stadi ha una politica di uno o due drink per cliente e smette di vendere alcolici prima della fine della partita (ad es., alla fine del settimo inning di una partita di baseball o del terzo quarto di una partita di calcio) per prevenire l’intossicazione e/o consentire ai fan di smaltire la sbornia prima di partire. Inoltre, servire birra in bicchieri di plastica invece di contenitori di vetro e rimuovere i tappi di bottiglia può impedire che i contenitori di bevande diventino armi. Vedere, in questa serie, le guide intitolate Assalti in ed intorno Bar e bere minorenni per ulteriori strategie per ridurre il consumo di alcol.

11. Rimozione spettatori dirompenti. I fan possono avere il diritto di tifare e gridare—certamente i promotori di eventi incoraggiano tale comportamento—ma sempre più stadi vietano incessanti rumori.82 I fan di Cincinnati Bengals possono ora chiamare una hotline (381-JERK) sui loro telefoni cellulari per segnalare spettatori aggressivi o coloro che usano un linguaggio volgare eccessivo e richiedere l’intervento del personale.83 Rimuovere e isolare gli spettatori aggressivi può impedire che incidenti relativamente minori degenerino in forme di violenza più gravi.

12. Rifiutando l’ingresso a noti disturbatori e spettatori inebriati. Gli stadi possono vietare gli spettatori che commettono gravi violenze o comportamenti distruttivi dai locali per il resto dell’evento, il resto della stagione o per tutta la vita.84 Alcuni stadi confiscano o sospendono regolarmente abbonamenti appartenenti a spettatori violenti.85 Per prevenire incidenti violenti, la sicurezza dovrebbe rifiutare l’ingresso allo stadio a noti e potenziali facinorosi (ad esempio, persone altamente intossicate).86 Gli studenti che sono stati espulsi dalla University of Wisconsin-Madison partite di calcio sono stati tenuti a superare un test etilometro prima di essere concesso l’accesso allo stadio del college.87

I controlli di sicurezza delle borse, delle tasche e delle giacche degli spettatori riducono la probabilità che potenziali armi vengano portate negli stadi.

I controlli di sicurezza delle borse, delle tasche e delle giacche degli spettatori riducono la probabilità che potenziali armi vengano portate negli stadi. Credito: Michael Scott

13. Elementi di screening portati nello stadio. Il rischio di lesioni gravi può essere ridotto se la sicurezza confisca potenziali armi agli spettatori prima che entrino nello stadio. Pochi stadi permettono ancora di servire bevande in contenitori di vetro, ma gli spettatori possono rompere e usare le proprie bottiglie di birra come armi (o altrimenti produrre un pericolo per la sicurezza). La sicurezza dovrebbe controllare le borse, le tasche e le giacche degli spettatori attraverso ricerche manuali (ad esempio, pat down), metal detector o macchine a raggi X.88

14. Ridurre istigatori situazionali di violenza. Ridurre i livelli di rumore e calore può ridurre il rischio di violenza dello spettatore. Tuttavia, è necessario identificare e affrontare altri istigatori situazionali. Ad esempio, se gli studenti indossano magliette con messaggi osceni, gli uscieri dell’Università del Maryland scambieranno magliette socialmente accettabili per loro. L’università proibisce anche alla band di suonare canzoni che incoraggiano i fan a gridare volgarità.89 Personale dovrebbe anche pianificare per tempo inaspettato, come temporali che possono inviare una folla in esecuzione per riparo e incoraggiare i conflitti.90

15. Controllo del processo di dispersione. Esodo di massa da un luogo pone le basi per le condizioni affollate e la violenza dello spettatore. Gli eventi post-partita, come gli autografi, aiutano a scaglionare il processo di dispersione. La marching band dell’Università del Wisconsin ha iniziato a esibirsi in uno spettacolo post-partita noto come il quinto trimestre. Questa performance attira un numero significativo di fan e riduce il numero di persone che lasciano lo stadio allo stesso tempo. Cinquanta per cento o più di folle che frequentano Sabato sera partite di baseball al Dolphin Stadium rimanere dopo la partita per guardare un concerto gratuito e fuochi d ” artificio.91 I tempi strategici di dispersione (ad esempio, non durante l’ora di punta) possono anche aiutare a prevenire la congestione del traffico e gli incidenti correlati.92

16. Richiedere permessi e aderenza alle ordinanze di intrattenimento. Il processo di revisione delle autorizzazioni può aiutare a negare l’accesso a coloro che desiderano tenere eventi potenzialmente volatili o a porre restrizioni su questi eventi ad alto rischio.93 I permessi possono richiedere il rispetto dei requisiti di livello acustico, richiedere un numero particolare di personale o porre restrizioni sul numero di partecipanti. La polizia può utilizzare le ordinanze di intrattenimento per penalizzare gli organizzatori di eventi o artisti che non rispettano le leggi locali sui permessi e altri requisiti della città.94

17. Pubblicità sanzioni per comportamenti violenti. La copertura mediatica e altre campagne volte a educare sia gli spettatori che gli artisti sulle sanzioni associate a comportamenti aggressivi possono scoraggiare tale comportamento.I fan di 95 sono stati condannati al carcere e costretti a pagare multe per aver versato birra sui giocatori. I giocatori sono stati sanzionati per contatto ruvido o celebrazioni overexuberant dopo aver segnato, sia attraverso multe o sanzioni di gioco. La consapevolezza delle conseguenze può ridurre gli incidenti o la gravità degli incidenti quando si verificano. L’Università del Wisconsin ha concluso il passaggio del corpo alle partite di calcio negli 1970 annunciando sul sistema PA che questo comportamento potrebbe costituire un assalto sessuale di quarto grado (palpeggiamento delle donne) e fare alcuni arresti. Negli ultimi sforzi per prevenire il lancio di rifiuti ai giocatori avversari, l’Università dell’Alabama ha notificato agli studenti che un primo reato avrebbe comportato la perdita dei privilegi dei biglietti per tre partite consecutive; un secondo reato avrebbe comportato la perdita dei privilegi dei biglietti a tempo indeterminato per quel particolare sport; e un terzo reato comporterebbe la perdita dei privilegi dei biglietti a tempo indeterminato per tutti gli eventi sportivi.96

18. Incoraggiare il marketing a folle di genere ed età diverse. Abbiamo già discusso il fatto che i maschi più giovani hanno maggiori probabilità di impegnarsi in comportamenti violenti. Infatti, la maggior parte degli spettatori di sesso maschile in Finlandia ha riferito che avrebbero guardare (61.1%), incoraggiare (4.7%), o partecipare (2.7%) se una lotta scoppiata.97 Promuovere la presenza di più “operatori di pace” dipingendo l’evento come un’esperienza familiare può contribuire a ridurre la probabilità di violenza dello spettatore. Come notato in precedenza, questa tattica si è rivelata vincente per gli organizzatori del Gran Premio motociclistico australiano.98 La maggior parte degli eventi sportivi offre intrattenimento continuo (ad esempio, mascotte danzanti, applausi e canti sincronizzati, riprese di magliette sugli spalti), lasciando pochissimo tempo che qualcosa di interessante o divertente non stia accadendo. Ciò mantiene i fan continuamente occupati e rende quelli che altrimenti potrebbero essere eventi noiosi attraenti per le famiglie con bambini piccoli. Quindi, anche se non ti interessa molto lo sport, l’evento è divertente.

Personale

19. Stabilire un posto di comando efficace. Le parti interessate dovrebbero progettare un posto di comando per trasmettere informazioni in modo rapido ed efficiente tra i vari gruppi (ad esempio, agenti di polizia; personale medico, antincendio e dello stadio; organizzatori di eventi).99 Questo centro di controllo / comando sarà più efficace se si trova in posizione centrale e un rappresentante di ciascun gruppo è presente. Dovrebbe anche essere al sicuro da potenziali pericoli (ad esempio, incendi, rivolte).100 Un osservatore esperto della folla collocato in questa posizione centralizzata può monitorare le immagini della telecamera o visualizzare direttamente la folla e individuare potenziali minacce prima che diventino problemi reali.101 Agenti in borghese possono anche passare l’intelligence al posto di comando centrale e richiedere una presenza in uniforme, se necessario.102

20. Formazione del personale per rispondere in modo appropriato. Non ci sono due folle sono esattamente gli stessi. Pertanto, le tattiche utilizzate per prevenire la violenza dello spettatore devono essere flessibili. La polizia deve capire il comportamento degli spettatori per evitare di metterli contro coloro che stanno lavorando per mantenere l’ordine.103 Il contatto proattivo con gli spettatori può aiutare la polizia a svolgere questo compito. Gli ufficiali dovrebbero riconoscere quando intervenire e quando solo per lasciare che la folla si stanca.104 Inoltre, tutto il personale deve comprendere appieno le proprie responsabilità e conoscere i piani di emergenza se gli sforzi preventivi falliscono.105 Alcuni dipartimenti e funzionari all’interno dei dipartimenti hanno più esperienza e vedono la prevenzione della violenza dello spettatore come solo un’altra parte dei loro doveri quotidiani; altri possono richiedere una formazione più ampia.106 Esercizi pratici possono aiutare il personale inesperto a far fronte meglio all’estrema aggressività dello spettatore e aiutare gli organizzatori a identificare i problemi con i livelli di comunicazione e di personale.107

21. Utilizzando diversi livelli di sicurezza”.”Puoi usare altro personale, oltre agli agenti in uniforme, per prevenire la violenza dello spettatore. Puoi addestrare uscieri o “steward”, venditori, personale medico, altro personale dello stadio (ad esempio, bidelli) e” gestori di posti ” in borghese per controllare il comportamento degli spettatori. Indicazioni da personale non formato possono ridurre le tensioni che la presenza di molti ufficiali in uniforme può istigare.108 L’impiego di altro personale può anche ridurre i costi, in quanto essi tendono ad essere pagati meno degli ufficiali giurati. Infine, l’utilizzo di donne o di personale più anziano come personale di prima linea può mostrare una presenza di sicurezza meno minacciosa e ridurre le tensioni tra i fan e la sicurezza.

22. Aumentare la visibilità della sicurezza. Mentre una sovrabbondanza di agenti in uniforme può non essere necessaria, un certo livello di visibilità può fornire un effetto deterrente. Alcuni organizzatori di eventi hanno impedito la violenza posizionando più agenti in uniforme agli ingressi (come dimostrazione di forza) e diminuendo la loro presenza mentre le persone si muovono nell’evento.109 Una maggiore visibilità può essere particolarmente efficace in caso di eventi ad alto rischio, ma gli ufficiali dovrebbero rimanere consapevoli dell’effetto che il loro aspetto può avere sul comportamento della folla.110

Mentre una sovrabbondanza di agenti in uniforme può non essere necessaria, un certo livello di visibilità può fornire un effetto deterrente.

Mentre una sovrabbondanza di agenti in uniforme può non essere necessaria, un certo livello di visibilità può fornire un effetto deterrente. Credito: Michael Scott

23. Incorporando la tecnologia. Le telecamere CCTV (televisione a circuito chiuso) e le armi non letali possono essere utili dispositivi di monitoraggio e controllo della folla.Le telecamere 111 riducono il numero di personale necessario per monitorare grandi folle e dirigere il personale verso luoghi in cui potrebbe essere necessaria assistenza. La polizia può usare armi non letali per immobilizzare gli spettatori estremamente violenti e ridurre la probabilità di lesioni gravi o morte per gli spettatori e gli altri nelle vicinanze. Tuttavia, le armi “non letali” possono essere mortali, come testimoniato dalla polizia di Boston che ha usato palle di spray al pepe per sottomettere una folla al di fuori di Fenway Park. Uno studente universitario di 21 anni è stato colpito in un occhio da una palla di pepe ed è stato ucciso.112 L’uso di armi non letali richiede un addestramento specializzato, e la polizia dovrebbe usarle solo quando altre strategie sono fallite.

Le telecamere possono ridurre il numero di persone necessarie per monitorare grandi folle e dirigere il personale verso luoghi in cui potrebbe essere necessaria assistenza.

Le telecamere possono ridurre il numero di persone necessarie per monitorare grandi folle e dirigere il personale verso luoghi in cui potrebbe essere necessaria assistenza. Credito: Michael Scott

Risposte con efficacia limitata

24. Basandosi su tattiche reattive. Anche se è al di fuori dello scopo di questa guida, è necessario sviluppare un piano di emergenza dettagliato per rispondere agli spettatori o gruppi di spettatori che diventano violenti. Tuttavia, queste tattiche non prevengono la violenza e spesso possono servire a degenerare in situazioni negative.

25. Presentando spettacoli estremi di forza. Mentre una certa visibilità della polizia può funzionare come deterrente alla violenza dello spettatore, gli eccessivi spettacoli di forza possono creare un’atmosfera militarista e altamente ostile. La polizia in assetto antisommossa con scudi facciali e manganelli di solito non sono necessari per affrontare i problemi di sicurezza degli ufficiali, e può stunt sforzi per sviluppare un rapporto positivo con i partecipanti all’evento.113

26. Separare i fan. Separare i fan dalle squadre avversarie ha lavorato per ridurre la violenza degli spettatori in Europa.114 Tuttavia, poiché i luoghi di gioco nordamericani sono più diffusi, meno fan della squadra “in trasferta” di solito frequentano le partite; quindi i posti speciali non sono normalmente giustificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.