Lacy Leadership

Success is Near

Come si fa a mantenere mobili da stampaggio in deposito?

Come si fa a mantenere mobili da stampaggio in deposito? La muffa può crescere su qualsiasi tipo di arredamento. Se lo prendi presto, potresti essere in grado di pulire lo stampo. Ma a volte le spore crescono in profondità nel materiale rendendolo più difficile da rimuovere. La crescita delle muffe richiede ambienti umidi, quindi la […]

Come si fa a mantenere mobili da stampaggio in deposito?

La muffa può crescere su qualsiasi tipo di arredamento. Se lo prendi presto, potresti essere in grado di pulire lo stampo. Ma a volte le spore crescono in profondità nel materiale rendendolo più difficile da rimuovere.

La crescita delle muffe richiede ambienti umidi, quindi la chiave è scegliere un’unità di archiviazione che rimanga asciutta. È inoltre possibile adottare misure per preparare e posizionare i mobili all’interno dell’unità per evitare problemi di muffa.

Se ti stai preparando a mettere i mobili in deposito, continua a leggere per imparare i modi per prevenire la crescita di muffe.

Scegli saggiamente il tipo di unità di archiviazione

Affittare un’unità di archiviazione è un modo comune per le persone di conservare i mobili, sia che tu stia spostando o semplicemente abbia mobili che non desideri più nella tua casa.

Non tutti gli impianti di stoccaggio offrono la stessa qualità di soluzioni di stoccaggio. Troverete una vasta gamma di opzioni, comprese quelle con porte esterne e deposito che è all’interno di un edificio con accesso dai corridoi.

Le unità di stoccaggio a clima controllato rimangono a una temperatura costante tutto l’anno. I controlli della temperatura aiutano a ridurre l’umidità e l’umidità nell’unità. Sono utili in aree con variazioni di temperatura estreme nel corso delle stagioni.

Alcune unità dispongono anche di opzioni di controllo dell’umidità extra.

Se si dispone di mobili di valore, un’unità climatizzata potrebbe valere l’investimento. Può impedire la crescita della muffa mantenendo le condizioni di conservazione ideali.

Può anche prevenire deformazioni che possono spesso accadere con mobili in legno quando sono esposti a temperature estreme.

Ispeziona l’unità specifica

Controlla l’unità specifica che noleggierai prima di firmare qualsiasi accordo. Questo ti aiuta a valutare i rischi di crescita di muffe.

Le spore di muffa sono tutte intorno a te, ma non diventano un problema senza umidità. Quando si sceglie un’unità di archiviazione, cercare il potenziale di umidità che entra nello spazio.

Una porta che si apre verso l’esterno potrebbe aumentare la possibilità di pioggia o altra acqua che entra nell’unità. Cercare il drenaggio nell’area circostante l’unità. Una zona bassa potrebbe anche essere a più alto rischio di raccogliere l’acqua quando piove.

Guardare all’interno dell’unità per crepe o lacune in cui l’acqua potrebbe fuoriuscire in esso. Verificare la presenza di segni di acqua precedente che entra nell’unità. Ciò potrebbe includere segni e macchie scure sulle pareti o sul soffitto.

Assicurati che non ci sia già muffa che cresce nell’unità. Muffa e muffa possono crescere sui muri. Se l’unità ha una crescita senza elementi memorizzati, si può assumere le condizioni sono ideali e lo stampo alla fine raggiungere i vostri mobili e altri oggetti memorizzati.

Pulisci i mobili

Prima di imballare i mobili per spostarli in deposito, assicurati che siano puliti. Le spore di muffa hanno bisogno di qualcosa di cui nutrirsi oltre all’umidità. Lo sporco e la polvere che si trovano sui mobili possono fornire quella fonte di cibo per lo stampo.

Usare acqua e sapone neutro per pulire i mobili. È inoltre possibile utilizzare un detergente specifico per mobili in base al materiale.

Per i mobili imbottiti, aspirare eventuali briciole o detriti dalle fessure. È inoltre possibile aspirare i cuscini per rimuovere polvere e detriti. Pulire le macchie e macchie sporche con tappezzeria cleaner.

Lasciare asciugare tutto prima di riporlo

Assicurarsi sempre che tutto ciò che si mette nel vostro storage unit sia completamente asciutto prima di riporlo. Se si pulisce i mobili, dare un sacco di tempo per asciugare.

Evitare di mettere qualsiasi altra cosa che è umido o bagnato nel vostro storage unità, come ad esempio umido lenzuola o coperte. Se quell’oggetto umido tocca i tuoi mobili, può creare condizioni ideali di crescita della muffa. Può anche aumentare l’umidità complessiva nell’unità di stoccaggio.

Installare una barriera all’umidità

Le barriere all’umidità possono aggiungere una protezione extra, soprattutto se si ripongono mobili in uno spazio non climatizzato.

Una semplice opzione per il pavimento consiste nel posizionare un foglio di plastica o un telo sul pavimento. Questo crea una barriera tra il pavimento e i mobili se l’umidità penetra nello spazio di archiviazione.

È inoltre possibile installare una barriera di umidità in plastica o pellicola sulle pareti dell’unità di archiviazione. Questo può impedire all’umidità di entrare attraverso le pareti.

Posizionare i mobili lontano da pareti e porte

La posizione dei mobili all’interno dello spazio di archiviazione può influire sulle possibilità di crescita delle muffe.

È probabile che l’umidità entri nell’unità attraverso crepe o perdite nelle pareti o attraverso la porta. Posizionando i mobili lontano da quelle posizioni, è possibile ridurre al minimo la quantità di umidità raggiunge.

Consentire il flusso d’aria

Un’altra parte importante di prevenire muffa e problemi di umidità è attraverso il flusso d’aria. Quando si affitta un’unità di archiviazione, non è sempre possibile aumentare la ventilazione nello spazio. Ma puoi migliorare la capacità dell’aria di fluire intorno ai tuoi oggetti.

Scegli un’unità di archiviazione abbastanza grande da contenere i tuoi oggetti senza affollarli. Lasciare spazi tra mobili e altri oggetti memorizzati. Ciò consente all’aria di muoversi intorno agli oggetti e può aiutare a asciugare l’umidità che entra nell’unità.

Evitare di spingere gli oggetti contro il muro o di riempire l’unità di archiviazione dall’alto verso il basso.

Sollevare i mobili dal pavimento

Se l’unità di stoccaggio si trova al piano terra o ha una porta che si apre verso l’esterno, è possibile che l’umidità entri nell’unità. È probabile che si riunisca sul pavimento se questo accade.

Sollevare leggermente i mobili dal pavimento può impedirgli di toccare l’acqua. Anche pochi pollici possono essere sufficienti se un po ‘ d’acqua entra nell’unità. Ciò mantiene i mobili asciutti e può impedire la crescita di muffe.

Pallet o alzate mobili offrono un modo economico per sollevare i mobili. Assicurati che tutto sia stabile una volta elevato per evitare che si rovesci.

Evitare l’involucro di plastica sui mobili

Potrebbe sembrare logico avvolgere i mobili in plastica per tenere lontana l’umidità, ma può avere l’effetto opposto.

La plastica può intrappolare l’umidità sotto di essa e contro i mobili, specialmente sui mobili in pelle. Questo può aumentare le possibilità di sviluppare muffe.

Anche la plastica non lascia respirare i tuoi mobili, specialmente su pezzi imbottiti in tessuto come divani e sedie.

Coperte o altri tessuti possono mantenere i mobili protetti da polvere e insetti pur lasciandoli respirare.

Aggiungi materiale assorbente

Se sei preoccupato per i livelli di umidità nell’unità di archiviazione, puoi aggiungere materiali che assorbono parte dell’umidità.

Un’opzione semplice è quella di utilizzare bricchette di carbone. Posizionare i contenitori del carbone nell’unità di stoccaggio per assorbire l’umidità nell’aria. Sostituire il carbone ogni pochi mesi per mantenerlo efficace.

Il carbone può anche aiutare ad assorbire gli odori nell’unità di archiviazione. Ciò impedisce ai tuoi mobili di assumere un odore funky mentre li conservi.

Il gel di silice è un altro materiale che assorbe l’umidità che è possibile utilizzare nell’unità di archiviazione. È disponibile nei negozi di miglioramento domestico.

Crea una tasca in tessuto cucendo insieme due pezzi di tessuto su tre lati. Riempire la busta con gel di silice e cucire il quarto lato chiuso.

Lasciare i sacchetti nell’unità di stoccaggio per assorbire l’umidità. Avrete bisogno di sostituirli periodicamente proprio come il carbone.

Monitorare i livelli di umidità

Il livello di umidità all’interno dell’unità di stoccaggio può creare le condizioni di umidità necessarie per la crescita della muffa. Se si vive in un clima umido e non si dispone di un’unità di stoccaggio climatizzata, può essere difficile mantenere i livelli di umidità sotto controllo all’interno dell’unità.

È possibile utilizzare un igrometro per misurare l’umidità nell’aria. Ti dà una lettura che mostra la percentuale di umidità relativa.

Per prevenire la muffa, lo spazio di archiviazione dovrebbe avere un’umidità relativa inferiore al 60%. Un intervallo ideale per l’umidità relativa è compreso tra il 30 e il 50%. Qualsiasi cosa superiore al 60% può creare condizioni di crescita per la muffa.

Controllare regolarmente i livelli di umidità nel deposito. I livelli di umidità potrebbero cambiare con le stagioni o il tempo.

Controllare i mobili spesso

Utilizzando un impianto di stoccaggio consente di memorizzare e dimenticare i mobili. Ma aspettare troppo a lungo per il check-in può aumentare le possibilità di crescita di muffe.

Anche se l’unità è asciutta con umidità ideale quando mettete i mobili in deposito, tali condizioni possono cambiare rapidamente.

Controllare periodicamente i mobili conservati per assicurarsi che l’area di stoccaggio sia ancora asciutta. Guarda i mobili per i primi segni di muffa. Se lo prendi presto, potresti essere in grado di pulire lo stampo e salvare i mobili.

Indirizzo stampo rapidamente

Se si individuano segni di muffa durante una delle vostre ispezioni, prendersi cura del problema immediatamente.

Sposta gli oggetti fuori dall’unità per evitare che si diffonda. Pulire lo stampo che si trova immediatamente.

Se possibile, trovare la fonte del problema di stampo, ad esempio una perdita nell’unità o un elemento umido che lo ha reso in deposito. Risolvere il problema che ha portato alla crescita della muffa per evitare che accada di nuovo.

Ispezionare ogni elemento che era nell’unità per segni di muffa prima di restituirlo allo spazio di archiviazione. Se un oggetto ammuffito lo riporta nello spazio di archiviazione, potrebbe causare la ricrescita.

Come si fa a mantenere mobili da stampaggio in deposito

Chiedendosi, “Come si fa a mantenere mobili da stampaggio in deposito?”può salvare da perdere mobili. Scegliere il giusto tipo di spazio di archiviazione e prendere precauzioni per scoraggiare la crescita di muffe può aiutare.

Se stai cercando uno storage sicuro, consulta le nostre soluzioni di storage, incluse le opzioni a controllo climatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.