Lacy Leadership

Success is Near

Come rimuovere un beneficiario o un Trustee da un Trust

Se si gestisce un trust discrezionale (che include trust familiari), è fondamentale capire come implementare le modifiche alla sua struttura. Cambiare i componenti di un trust può essere un processo complicato, ed è essenziale per garantire il rispetto della legge. Aggiustamenti impropri possono portare all’invalidità del trust o generare ulteriori imposte. Questo articolo discuterà i […]

Se si gestisce un trust discrezionale (che include trust familiari), è fondamentale capire come implementare le modifiche alla sua struttura. Cambiare i componenti di un trust può essere un processo complicato, ed è essenziale per garantire il rispetto della legge. Aggiustamenti impropri possono portare all’invalidità del trust o generare ulteriori imposte. Questo articolo discuterà i passaggi per rimuovere un beneficiario o un fiduciario da un trust.

L’atto di fiducia

L’atto di fiducia stabilisce i processi per la gestione del trust, incluso il modo in cui è possibile apportare modifiche ad esso. Ad esempio, l’atto descriverà se il trust ti consente di cambiare il trustee e come lo faresti. Quando si apportano modifiche a un trust, la regola d’oro è seguire le istruzioni del trust deed. Pertanto, dovresti prima leggere l’atto di fiducia quando consideri qualsiasi aggiornamento della tua fiducia. Come tale, prima di rimuovere un fiduciario, guardare al vostro atto di fiducia per il processo corretto.

Inoltre, molti trust deeds hanno una definizione generale di ciò che costituisce un “beneficiario”. Il fiduciario è tenuto ad agire in buona fede e a beneficio dei beneficiari. Nella maggior parte dei casi, un atto di fiducia offre generalmente due processi per la rimozione di un beneficiario.

Più comunemente, il beneficiario può firmare un documento per rinunciare a tutti gli interessi come beneficiario. In caso contrario, il fiduciario può avere il potere discrezionale di revocare il beneficiario. Ciò comporta che il fiduciario faccia una dichiarazione che una persona non sarà più un beneficiario da una data stabilita. Tuttavia, questo non è sempre il caso.

Esecuzione di un atto di variazione

In alternativa, è possibile modificare l’atto di fiducia per rimuovere un beneficiario o modificare la classe dei beneficiari. Per modificare l’atto di fiducia per rimuovere un beneficiario, il trustee deve eseguire un atto di variazione (a volte chiamato anche un atto di modifica). Questo è un documento che aggiorna la sezione pertinente dell’atto di fiducia originale.

L’atto di variazione deve seguire le istruzioni fornite nell’atto di fiducia. In particolare, questo documento aggiorna la sezione pertinente dell’atto di fiducia originale. Fa quindi parte della documentazione del tuo trust discrezionale e descrive in che modo l’atto fiduciario è stato modificato durante l’intera operazione. Pertanto, dovresti mantenere l’atto di variazione con il resto dei documenti della tua fiducia.

È fondamentale chiedere consulenza legale e fiscale prima di modificare un atto di fiducia. Non seguire la procedura corretta potrebbe essere visto come’ reinsediamento ‘ la fiducia. Questo è quando si crea una nuova fiducia da uno precedente. Di conseguenza, potresti incorrere in tasse aggiuntive come l’imposta di bollo.

Motivi per la rimozione di un Trustee

I trustee di trust discrezionali hanno una certa discrezione nella gestione delle risorse fiduciarie. Tuttavia, trust deeds di solito forniscono gli amministratori fiduciari con un certo grado di orientamento su come dovrebbero gestire le risorse e le basi e le procedure per la rimozione di un fiduciario.

È importante sottolineare che i fiduciari hanno determinati doveri e responsabilità, incluso l’obbligo di seguire i termini dell’accordo fiduciario. Devono inoltre agire in buona fede e nel migliore interesse dei beneficiari. I motivi legali per rimuovere un trustee possono includere:

  • violazione dei requisiti del trust deed;
  • trust asset cattiva gestione, intenzionalmente o negligentemente;
  • trust asset frode o appropriazione indebita;
  • self-dealing o conflitto di interessi. Ad esempio, se un trustee acquisisce beni dal trust per guadagno personale, in particolare se l’acquisto è per un valore inferiore al giusto mercato;
  • addebitando commissioni eccessive;
  • conflitto inconciliabile con gli altri trustee o beneficiari;
  • incapacità mentale del trustee; e
  • insolvenza finanziaria del trustee, come il fallimento del trustee.

Rimozione da parte del Trustee

Un grave conflitto tra co-trustee può portare a uno o più che cercano di rimuovere un altro. Se l’incaricato del trustee è ancora vivo, i trustee dovrebbero esprimere il problema all’incaricato e chiedere che l’altro trustee sia rimosso.

Tuttavia, l’incaricato può essere deceduto o inabile. In questo caso, gli amministratori dovrebbero trasmettere il problema ai beneficiari e chiedere loro di unirsi alla ricerca di rimozione. La questione è più complicata se un beneficiario è minore o non è esplicitamente nominato, ad esempio quando i beneficiari sono designati come figli di una certa persona piuttosto che come individui nominati. È improbabile che un tribunale rimuova un fiduciario contro la volontà dell’incaricato o dei beneficiari. I fiduciari che cercano la rimozione possono anche presentare una petizione per la rimozione, come discusso di seguito.

Rimozione da parte dei beneficiari

I trust deeds hanno comunemente disposizioni che consentono ai beneficiari di rimuovere o sostituire un trustee. Di solito, è richiesto un voto a maggioranza dei beneficiari. Spesso l’atto di fiducia prevede che i beneficiari possono rimuovere solo un fiduciario per una causa. I beneficiari che cercano la rimozione di un fiduciario può anche avere bisogno di presentare una petizione per la rimozione in alcuni casi.

Take Away chiave

Quando si modificano i componenti di un trust, è essenziale assicurarsi di rispettare la legge. L’atto di fiducia delineerà le istruzioni per il trust, incluso come il trust può essere modificato. Come tale, prima di rimuovere un fiduciario o beneficiario, guardare al vostro atto di fiducia per il processo corretto. È buona norma chiedere un parere legale prima di tentare di modificare la tua fiducia. Non seguendo le procedure corrette, rischi di renderti responsabile di questioni legali complesse, inclusa la responsabilità fiscale aggiuntiva.

Per ulteriori informazioni sulla gestione del tuo atto di fiducia, contatta gli avvocati commerciali di LegalVision al numero 1300 544 755 o compila il modulo in questa pagina.

Domande frequenti

Che cos’è un trust discrezionale?

Un trust discrezionale è un trust in cui il trustee ha la discrezionalità su come distribuire il reddito e il capitale del trust. L’esercizio della discrezione del trustee è regolato dai termini dell’atto fiduciario del trust.

Sono un fiduciario. Posso rimuovere un beneficiario dal trust?

Per rimuovere un beneficiario dal trust, è necessario prima modificare l’atto fiduciario. Per fare ciò, il trustee deve eseguire un atto di variazione (noto anche come atto di modifica). Questo documento aggiorna la sezione pertinente dell’atto fiduciario originale e modificherà i beneficiari del trust.

Sono un fiduciario. Posso rimuovere un altro trustee dal trust?

Se l’incaricato del trustee è ancora vivo, i trustee dovrebbero esprimere il problema all’incaricato e chiedere che l’altro trustee venga rimosso. Tuttavia, l’incaricato può essere deceduto o incapace. In questo caso, gli amministratori dovrebbero trasmettere il problema ai beneficiari e chiedere loro di unirsi alla ricerca di rimozione.

Seminari web

Vaccini COVID-19 sul posto di lavoro

Giovedì 10 febbraio | 11: 00-11: 45am

Online
Puoi costringere i dipendenti ad avere un vaccino COVID-19? Comprendi i tuoi diritti e le tue responsabilità come datore di lavoro. Registrati oggi per il nostro webinar gratuito.

Registrati ora

Prevenire il pagamento insufficiente dei salari nel tuo franchising

Mercoledì 16 febbraio | 11:00 – 11:45am

Online
Scopri come identificare e prevenire il pagamento insufficiente dei salari nel tuo franchising. Registrati oggi per il nostro webinar gratuito.

Registrati ora

Come prevenire e gestire le controversie contrattuali commerciali

Giovedì 24 febbraio | 11:00 – 11:45am

Online
Scopri come prevenire e gestire le controversie commerciali comuni. Registrati oggi per il nostro webinar gratuito.

Registrati ora

Questo articolo è stato utile?

Grazie!

Apprezziamo il tuo feedback – il tuo contributo è stato ricevuto con successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.